INAF - Istituto Nazionale di AstroFisica

Osservatorio Astrofisico di Catania

Visite e Divulgazione

 

Commenti alle nostre iniziative

2002 2003 2004 2005 2006 2007

Archivio dei commenti alle nostre iniziative

 

Commenti anno 2002

Visita del 27 Agosto

La visita a Serra la nave è stata un piacevole incontro ... con le stelle. Insieme a un gruppo di circa 30 persone siamo stati accolti con simpatica cortesia da un astronomo che ci ha illustrato il funzionamento e l'utilizzo del telescopio. Mi è sembrata un pò lunga e particolarmente tecnica la spiegazione o forse il mio interesse, quella sera, era più proiettato verso il cielo e meno ai mezzi per osservarlo. Devo comunque dire che l'argomento ha suscitato molto interesse tra i visitatori. Sicuramente di più tra i ragazzi presenti. La seconda parte della visita, l'osservazione del cielo a occhio nudo, è stata senza dubbio più affascinante non solo per me ma per tutti. Lo si capiva dalle espressioni di meraviglia alle notizie che via via l'esperto ci dava sull'orientamento, le distanze e i modi, empirici, di valutare le posizioni delle stelle con l'uso delle mani. Io sono andato a Serra la Nave per seguire il fascino delle stelle, sapevo poco quando ci sono arrivato ma sapevo qualcosa di più quando sono andato via. Grazie.  - Salvo Cansone

Visita del 27 Settembre

Esimio Direttore, desidero esprimere il ringraziamento più vivo dell'ALATEL Sicilia e mio personale per aver consentito il 27 Settembre u.s. la visita guidata presso la sede M.G. Fracastoro (Serra la Nave) e per le interessanti notizie sull'Osservatorio che i nostri ospiti, fra questi il presidente nazionale Ing. Riccardo Tucci, provenienti da diverse regioni d'Italia hanno appreso e apprezzato. Un particolare grazie all'astronomo che guidandoci nella  visita ha saputo intrattenere gli intervenuti che hanno dimostrato molta attenzione e partecipazione agli argomenti esposti. Nel rinnovare i ringraziamenti mi è gradita l'occasione per inviare i più distinti ossequi.  - Pietro Raciti - Presidente ALATEL - Sicilia

Visita dell'11 Ottobre

Con riferimento alla visita guidata dell'11 Ottobre 2002, alla quale due classi del nostro Istituto si sono pregiate di partecipare, desideriamo ringraziare il Direttore dell'Osservatorio Astrofisico di Catania per aver acconsentito alla visita della sede "M. G. Fracastoro". Inoltre si esprime sentita riconoscenza al Dott. Giovanni Catanzaro che, guidando gli alunni con rigore scientifico e capacità didattiche, ha permesso il raggiungimento degli obbiettivi didattici prefissi. Nell'auspicio di poter contare sulla Vostra disponibilità per eventuali future iniziative, porgiamo i nostri distinti saluti. - Prof.ssa Anna Lagona - Dirigente Scolastico Istituto Tecnico Commerciale

Articolo pubblicato dal quotidiano "La Sicilia" - 21 Ottobre

Una visita alla stazione stellare etnea "Fracastoro" dell'Osservatorio Astrofisico di Catania, a 1700 metri di quota, è stata compiuta dagli alunni delle classi II e III F (progetto Brocca) del Tecnico Commerciale "De Felice", guidati dalla prof.ssa Rosaria Li Gioi e dal prof. Giuseppe Marino. La breve trasferta, accolta con entusiasmo dai giovani, era stata gradita e autorizzata dal dirigente scolastico prof.ssa Anna Lagona. Agli studenti è stato illustrato dettagliatamente dal dott. Giovanni Catanzaro il funzionamento del telescopio principale di 91 cm di diametro. 

Visita del 14 Ottobre

L'insegnante Maria Chiara Sigona e il Dirigente Scolastico Suor Biagina Sanfilippo dell' Istituto Parificato Maria Ausiliatrice hanno preparato una scheda di monitoraggio con la quale gli studenti delle classi 3° e 5° si sono espressi in merito alla visita presso la sede "M.G. Fracastoro". La scheda, molto articolata, può essere così riassunta: l'80% degli studenti della 3° classe si sono dichiarati soddisfatti o molto soddisfatti, mentre il 20% ha espresso un giudizio poco positivo; l'89% degli studenti della 5° classe si sono dichiarati soddisfatti o molto soddisfatti, mentre l'11% ha espresso un giudizio poco positivo.

Visita del 21 Ottobre

Ringraziamo sentitamente per la calorosa e cordiale accoglienza data alle classi 5°D e 5°G e per il chiaro e approfondito contributo, dato con dovizia di particolari e immagini, offerto ai 45 alunni presenti. Vi vorremmo mettere a conoscenza di poche considerazioni discusse con gli studenti: il percorso presentato è stato gradito e ha destato molte curiosità e approfondimenti ulteriori; gli studenti avrebbero gradito anche qualcosa di più pratico (prove di osservazioni al telescopio, dimostrazione di funzionalità di strumentazione varia, visita più approfondita dei luoghi).  - Prof. Orazio Leonardi, Prof. Salvatore Cosentino - Insegnanti Liceo Scientifico "Leonardo" - Giarre (CT).

Visita del 25 Ottobre

Desidero ringraziarvi per l'ospitalità ricevuta che è stata ottima, le spiegazioni e i commenti sono stati di alto livello e sono riusciti ad "incantare" i miei alunni. Grazie al Dott. Lanza.  - Renata Rizzo - Insegnante S.M.S. "Quasimodo" - Catania

Visite del 28 Marzo

Gent.mo Direttore, la ringrazio della calorosa cordialità con la quale è stata accolta la nostra scolaresca nei locali dell'Osservatorio Astrofisico di "Serra la Nave". Gli studenti e gli accompagnatori hanno apprezzato la lezione tenuta dal Dott. Sergio Messina sia per i contenuti, sia per l'efficacia didattica. Fiducioso di una Loro disponibilità per altre visite guidate, le porgo i miei saluti.  - Prof. Fiorenzo Restuccia - Dirigente Scolastico del Liceo Scientifico Statale "G. Berto" di Vibo Valentia.

Il sottoscritto Dirigente Scolastico esprime un sentito ringraziamento al Dott. Sergio Messina dell'Osservatorio Astrofisico per la disponibilità e l'efficienza dimostrata nella guida della scolaresca di questo istituto, in occasione della visita guidata effettuata il 28.03.03.  - Prof. Prospero Caltagirone - Dirigente Scolastico dell'Istituto Comprensivo "E. Fermi" di Catenanuova (EN).

Visita del 23 Aprile

Vi ringraziamo per l'accoglienza e per la professionalità mostrata nell'esporre gli argomenti - Le insegnanti, gli alunni, i genitori.

Visita del 24 Aprile

In data 24 Aprile la classe 3°D del nostro istituto, composta da 18 studenti accompagnati dai docenti Prof.ssa Salvatrice Panebianco e Prof. Vincenzo Monica, ha avuto il piacere di visitare i vostri laboratori. Nel ringraziarvi per la cortese e gentile accoglienza riservataci, con particolare riferimento alla disponibilità del Dott. Cutispoto, restiamo a vostra disposizione per ulteriori momenti di confronto culturale. - Prof. Luciano Cappuccio - Dirigente Scolastico dell'Istituto Tecnico Commerciale Statale "Filadelfo Insolera" di Siracusa.

Visita del 9 Maggio

La visita effettuata il giorno nove del mese di Maggio '03 presso l'Osservatorio Astrofisico di Catania, sede di Serra la Nave,  dai nostri alunni e docenti è stata molto interessante ed istruttiva, dal punto di vista didattico-educativo, grazie anche all'esposizione chiara ed erudita dell'astronomo Dott. S. Messina. La proiezione di diapositive mediante proiettore collegato a PC è servita a rendere l'esposizione più piacevole e coinvolgente. Ringraziandovi per l'ospitalità e sperando sempre in una proficua e fattiva collaborazione, porgiamo distinti saluti. - I Docenti del Liceo Classico "Eschilo" - Gela (AG)

Visita del 23 Maggio

Egregio Sig. Direttore, alcune classi di questo Istituto, giorno 23 Maggio 2003, hanno effettuato presso codesto Osservatorio una visita guidata che si è dimostrata formativa. Sento pertanto il dovere di rivolgere a Lei e a quanti hanno reso possibile il positivo risultato un vivo e sentito ringraziamento. Grazie agli interventi di operatori e docenti del Vs. centro gli alunni hanno potuto consolidare conoscenze precedentemente acquisite e acquisirne altre di sicura valenza nel loro processo formativo. La positività dell'iniziativa mi induce a pensare che la stessa potrà durare nel tempo. nel rinnovarLe i ringraziamenti colgo l'occasione per porgere cordiali e distinti saluti. - Prof.ssa Giuseppa Grasso - Dirigente scolastico dell'Istituto Statale di Istruzione Secondaria Superiore "F. Fedele" - Agira (EN)

Visita del 5 Giugno

Le stelle e il cielo, nella loro accezione più ampia, hanno da sempre avuto grande influenza sull'immaginario collettivo dell'uomo, sollecitando pensieri e riflessioni che agevolano il dialogo con gli altri e quello con se stessi. In questo senso, la visita alla sede di Serra la Nave dell'Osservatorio Astrofisico di Catania, nella visione di un lavoro di riabilitazione per pazienti psichiatrici, diventa un valore aggiunto agli interessantissimi aspetti scientifici che una simile struttura riveste. La disponibilità dei professionisti che ci hanno ospitato, la loro capacità di rendere accessibili informazioni senza dubbio difficili per in "non addetti ai lavori", ci hanno dato la possibilità di sperimentare un ulteriore elemento di dialogo e di conoscenza dei nostri utenti. Percorrere un cammino che ci riconduca verso quel contesto sociale da cui la "malattia" sembra averci tagliato fuori, significa anche riscoprire il territorio in tutti i suoi aspetti (tradizioni, storia, scienza, ecc.). A questo mirano le gite guidate che da qualche anno abbiamo inserito nei nostri progetti di intervento. Diventa essenziale, oltre che significativa sul piano strettamente psicosociale, la collaborazione che riusciamo ad ottenere dai vari interlocutori (l'Osservatorio Astrofisico di Catania rappresenta un ulteriore e prezioso esempio di questo). Un incontro tra persone, un contesto di relazione....  In questo si trasforma un setting che, per sua natura tecnica, si sarebbe potuto limitare all'incremento del nostro bagaglio culturale. La Luna e le stelle si sono trasformate in "immagini" nuove, che, in una seconda fase del nostro compito, hanno animato la discussione e l'elaborazione, assumendo un valore psicoterapeutico. La "mente fra le stelle", allora può forse simboleggiare quella creatività che spesso nasce quando la fantasia si stacca "da terra". Le stelle, come in un gioco della nostra infanzia, diventano la materia delle nostre speranze e dei nostri desideri, diventano simbolicamente forma visibile dell'invisibile. Forse continueremo a non sapere con certezza dove ci porterà il nostro cammino....  Ma un telescopio ci suggerisce che non dobbiamo mai perdere la capacità e la speranza di guardare lontano. - Dott. Giuseppe Seminara - Responsabile Sanitario della Comunità Terapeutica Riabilitativa J.F. Kennedy-Adrano (CT)

Visita del 6 Ottobre

Vi ringraziamo per la straordinaria opportunità didattica offerta ai nostri studenti del triennio con la visita del 6/10/2003, in cui abbiamo particolarmente apprezzato la notevole disponibilità, la preparazione e le capacità comunicative del dott. G. Catanzaro. Complimenti per il vostro ottimo sito, che visiteremo spesso come supporto didattico al corso di astrofisica programmato nel nostro istituto. Grazie. Distinti saluti. Prof. Giovanni Russo responsabile del progetto Astrofisica dell'Istituto Magistrale "Regina Elena" - Acireale (CT).

Commenti anno 2004

Visita del 27 Marzo

La nostra visita di Sabato 27 Marzo 2004 presso l'Osservatorio Astrofisico etneo di Serra La Nave ha offerto ai nostri studenti una straordinaria sollecitazione per approfondire alcuni temi particolarmente interessanti in vista anche dei loro futuri studi e attività professionali. Giunti in sede alle 18:45, dopo aver attraversato un consistente banco di nebbia, il cielo appariva particolarmente sereno e così abbiamo avuto appena il tempo di osservare Venere, la Luna, Saturno e Giove (ormai tra le nubi) prima che il cielo si coprisse completamente intorno alle 20. Un particolare ringraziamento va al dott. Sergio Messina per la sua disponibilità e competenza con cui ha guidato il nostro incontro. Grazie. Cordiali saluti. - Prof. Giovanni Russo - Istituto Superiore "Regina Elena" di Acireale (CT).

Visita del 7 Aprile

In data 07/04 si è tenuta presso l’Osservatorio di Catania, una visita istruttiva da parte degli alunni del biennio dell’ITIS  di Palazzolo Acreide (SR). Gli alunni sono stati accolti all'interno della struttura dal dott. S. Messina. Con estrema semplicità e chiarezza il dott. Messina ha saputo stimolare l’interesse  e la curiosità degli allievi. L’interesse è stato davvero grande e non sono mancati motivi di dibattito e di confronto, cui il dott. Messina non si è affatto sottratto, anzi, constatato l’interesse dei ragazzi, ne ha incoraggiato gli studi e le prospettive nel campo della ricerca. Alla fine della visita ,gli alunni e gli accompagnatori hanno ringraziato il responsabile del laboratorio e tutta l’organizzazione che si è messa a completa disposizione della scolaresca. I docenti accompagnatori Prof. Costanzo Salvatore, Prof. Dibartolo Raffaele. Il dirigente scolastico Prof Bruno Corridore.

8 Giugno: "Transito di Venere" sul disco solare

Registro dei visitatori (e commenti) per la manifestazione alla sede centrale dell'Università di Catania: G. Arena; G. Calogero; D. Collodoro; S. Consoli (complimenti per il bell'allestimento, arrivederci alla prossima); M.G. Costanzo; M. Cristaldi; G. Di Stefano (complimenti per l'organizzazione e speriamo in altri eventi); G. D'Amico; M. L. Distefano; C. Di Grande; J. Di Paola (è stato interessante ed importante); P. Ferrara; N. Ferlito; V. Fucile; D. Giuffrida; A.M. Iozzia; F. La Corte; L. La Spina; A. Licciardello (comunicazione felice); G. Licciardello; F. Lo Giudice; A. Marletta; L. Marletta; S. Micale; A. Mignemi; F. Modica; A. Picardi; S. Puglisi; M. Scuderi; A. Sina; G. Spampinato (troppo bello); A.M. Spina (bellissimo e interessante); S. Terranova; V. Rapisarda; P. Viglianisi; M.N. Villarosa; A. Vita (un'iniziativa molto interessante, continuate così); firma illeggibile (bellissimo e interessante); firma illeggibile (complimenti per l'organizzazione; molto chiaro ed interessante il poster sulla storia dell'Osservatorio di Catania). Altre 42 firme presenti sul registro risultano illeggibili

Commenti ricevuti per posta elettronica: Giuseppe Adami, Lucia Barillà, Daniela Colamasi (docenti del Liceo Avogadro di Roma): vi abbiamo seguito ieri on-line e abbiamo stampato la foto del transito di Venere. Bellissima. Ancora grazie!; Carine Briand (Osservatorio di Meudon, Francia): per me le migliori immagini del transito de Venere sono state fatte da  Catania. BELLISIMO;  Guido Ceppatelli (INAF - Telescopio Nazionale Galileo): ho appena visto le immagini del transito di Venere che avete messo sullo Web. Voglio esprimere i miei complimenti a tutti quelli che hanno contribuito. La presentazione é altamente professionale, e il vostro sito é l'unico sito italiano realmente accessibile; S. Leonardi: volevo ringraziare tutti coloro che hanno messo a disposizione sul sito le bellissime immagini sul transito di Venere; D. Schoenberner (Osservatorio Astronomico di Potsdam, Germania): il transito di Venere è stato veramente suggestivo e il vostro staff ha fatto veramente un buon lavoro per il pubblico.

Visita del 18 Giugno

Vorrei ringraziarvi per l'organizzazione della visita scolastica all'Osservatorio di Serra la Nave per i ragazzi della V° elementare frequentata da mio figlio. Insegnanti e ragazzi della "Linus School" ne sono rimasti entusiasti. - T. Agodi

Visita del 22 Agosto

Ho partecipato alla visita guidata alla sede "M.G. Fracastoro" del 22 Agosto. Vi ringrazio per la chiarezza e la disponibilità con cui sono stati presentati gli argomenti ai visitatori. Iniziative come questa devono essere sempre supportate! - D. Barbagallo

Visita del 23 Agosto

La visita è stata magnifica. I momenti che credo hanno più colpito i miei amici presenti: i crateri della Luna, la percezione del moto della Terra, le costellazioni, l'osservazione della galassia di Andromeda. Sono diverse le famiglie che avrebbero voluto venire, credo che cercherò di portarle alla prossima occasione. - C. Russo

Visita del 24 Agosto

Sin da quando alle superiori visitai l'osservatorio della cittadella ho sempre avuto il desiderio di venirvi trovare a Serra la Nave. L'esperienza e' stata molto bella (riporto pure le impressioni dei miei amici) nonché emozionante ed interessante. E' chiaro che in due ore non si può fare l'impossibile, ma sono bastate a dare un'idea di ciò che svolgete all'interno dell'osservatorio ed a portarci a conoscenza di tante piccole curiosità che ci girano attorno e che magari non sono percettibili durante la routine giornaliera. Sarebbe piacevole, ed e' questo il nostro suggerimento, di ripetere l'esperienza più spesso e magari con argomenti diversi e più approfonditi. - V. Catania

Visita del 20 Settembre
Vorrei congratularmi per l'interessante lezione di ieri sera, una delle esperienze più belle che abbia mai fatto.  - P. Li Pera

Corso di aggiornamento per docenti

Nel mese di Novembre 2004, l’Istituto Superiore Statale “M. Rapisardi” di Paternò (CT) ha organizzato  il corso di aggiornamento, per docenti di Scienze Naturali della Scuola media inferiore e superiore "Uso dei telescopi e osservazione del cielo", finalizzato all’apprendimento dell’uso di attrezzature ottiche di precisione quali microscopi e telescopi. La parte riguardante l’uso dei telescopi e il loro funzionamento, articolata in tre incontri, è stata integralmente tenuta da ricercatori dell’Osservatorio Astrofisico di Catania e del Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università di Catania. Il primo incontro, tenuto dal Dottor Giuseppe Cutispoto presso la sede dell’Istituto Superiore a Paternò, ha riguardato i Telescopi, con riferimento alle diverse tipologie e finalità di utilizzo, all’evoluzione delle pratiche di osservazione dai primordi fino ai giorni nostri. Il secondo incontro, tenuto dalla Dottoressa Francesca Zuccarello, si è svolto presso la sede di via S. Sofia dell’osservatorio di Astrofisico di Catania. E’ stato possibile, malgrado il tramonto fosse ormai prossimo, osservare direttamente il Sole e la cromosfera solare. Il terzo incontro, tenuto dal Dottor Antonio Frasca, ha riguardato l’osservazione del cielo in senso stretto. Malauguratamente la sede prevista, e cioè l’osservatorio di Serra la Nave, era in quei giorni inaccessibile e pertanto l’incontro si è tenuto presso dell’Istituto Superiore a Paternò. Ma questo non ha reso l’argomento meno interessante e accessibile alla variegata platea. L’ampio uso di immagini e grafici ha reso tutti gli incontri estremamente piacevoli e adatti a stimolare riflessioni e approfondimenti, tanto che la richiesta corale è stata di ripetere l’incontro previsto a Serra la Nave quando questa sede sarà di nuovo accessibile al pubblico. - Aldo Carroccio (Responsabile del corso, Docente di Scienze Naturali, Chimica e Geografia).

Conferenza del 10 Dicembre - articolo  pubblicato sul giornale "La Sicilia" il 14 dicembre 2004

Un docente dell'Osservatorio Astrofisico incontra i detenuti - Scoprire il sistema solare dal carcere
Le stelle viste da dietro le sbarre non sono poi così lontane dopo l'incontro svoltosi tra i detenuti della casa circondariale di Enna e un docente dell'Osservatorio Astrofisico di Catania. Il Centro territoriale permanente di Enna che fa capo al circolo didattico «E. De Amicis» ha infatti organizzato una conferenza sul Sistema Solare rivolta agli allievi detenuti della casa circondariale. L'iniziativa, accolta favorevolmente dalla direttrice del Centro territoriale, Maria Belato, e promossa dalla direttrice della Casa circondariale Letizia Bellelli, ha incontrato l'entusiasmo e l'interesse dei detenuti, che dopo il seminario hanno dato vita ad un dibattito partecipato e stimolante. «Sono favorevole ad iniziative, che al di là del contenuto formativo sono occasioni di allargamento degli orizzonti degli allievi detenuti - dichiara Letizia Bellelli - ho trovato particolarmente interessante l'idea di questo seminario poiché una volta un detenuto che faceva il pastore, ha scritto una poesia sul cielo stellato e l'impossibilità di vederlo dall'interno del carcere. Bisognerebbe riflettere su tutto ciò che è scontato per chi è libero di guardare verso l'alto». L'incontro è stato tenuto da Antonino Francesco Lanza, astronomo associato dell'Osservatorio Astrofisico di Catania, che svolge attività di divulgazione scientifica rivolta alle scuole, alle associazioni ed ai cittadini creando occasioni di aggiornamento culturale in astronomia ed astrofisica, mediante la partecipazione attiva ad incontri, corsi e visite guidate. La collaborazione nasce da un'iniziativa della commissione didattica che opera all'interno della casa circondariale (composta dall'educatrice Miccichè e dagli insegnanti del Ctp e della scuola elementare carceraria), in sintonia con la programmazione dell'attività formativa prevista dal Pof. «Questo seminario è stato molto apprezzato - continua la dott. Bellelli - come occasione di riflessione all'interno della casa circondariale e come opportunità di meditazione sulla privazione». Visto l'esito positivo dell'iniziativa, l'educatrice ha proposto di proseguire l'esperienza, programmando un ulteriore incontro per la prossima primavera. Così dopo la sfilata di moda organizzata in collaborazione con l'Ipsia-Ipssar di Enna e la partecipazione degli allievi detenuti all'iniziativa del giornale «La Sicilia» Newspapergame, l'incontro di Astrofisica costituisce un'altra opportunità che qualifica l'aspetto della rieducazione della pena detentiva. - Esmeralda Rizzo  

Visita del 5 Dicembre - 19° Corso teorico-pratico di Astronomia

La visita della sede etnea dell'Osservatorio Astrofisico di Catania ha costituito un diretto contatto tra gli appassionati e la realtà della ricerca astrofisica, in tutti i suoi aspetti, da quelli tecnologici a quelli umani. - Giuseppe Marino (organizzatore del 19° Corso teorico- pratico di astronomia del Gruppo Astrofili Catanesi "G. Ruggieri").

Visita del 10 Marzo

La visita svolta all'Osservatorio Astrofisico di Catania da parte degli alunni delle classi IV° A e IV° B dell'Istituto Comprensivo "Pietro Mascagni" di Catania ha suscitato vivo interesse e coinvolgimento fisico e intellettivo. La calorosa accoglienza, il sorriso e la disponibilità della Dott.ssa Ventura, hanno creato un'atmosfera familiare rompendo ogni indugio e mettendo i ragazzi a proprio agio. Sensi e concentrazione erano tutti protesi al'ascolto, alla scoperta di un mondo mai apparso prima ai loro occhi, dove il fascino ed il mistero dell'Universo s'intrecciano con la loro naturale curiosità amplificata da quelle immagini così irreali eppur vere.  "Finora noi ragazzi non avevamo mai avuto occasione di vedere un luogo così magico, fatto di sorprendenti strumenti e di fantascientifiche immagini. Le parole chiare e semplici della Dott.ssa Ventura ci hanno reso la lezione piacevole, ricca di spunti riflessivi e straordinariamente viva, in una condizione che potremmo definire virtuale, come quando giochiamo con le nostre play-station". Poche volte parole ed immagini si sono ritrovate così armonicamente in comunione fra cielo e Terra. Le insegnanti e gli alunni ringraziano. Insegnanti: Lucia Franchina, Pinella Giamboi, Angela Mastrantonio, Melisa Valenti, Gabriella Marchese, Maria Grazia Scandurra Alunni: Alessandro M., Boncaldo R., Campione S., Cantone R.G., Catania H., Di Bella V., Finocchiaro F., Messina D., Molino S.M., Musumeci F., Nicolosi A., Rapisarda S., Rizza F., Rosto M., Ruscica E., Salici G., Sciuto F.F., Sina D.D., Strano A., Caniglia G., Cristaudo A., D'Angelo L., Drame B., Giuffrida R., Giummaresi P., Lodato F., Milazzo F., Mirabella M.G.D., Motta M.G., Palumbo J., Puglisi D., Ramaci L., Santonocito S., Sapuppo S., Sciuto F.A., Solano V., Torcisi R.

Visita del 15 Marzo

Martedì 15 Marzo 2005 siamo andati all'Osservatorio Astrofisico di Catania. Guidati da un esperto in Astrofisica abbiamo approfondito le nostre conoscenze sul Sole, in particolare sulla struttura e sulla composizione della sua atmosfera. Il momento più atteso è arrivato subito dopo quando, trepidanti dalla curiosità, abbiamo osservato con il telescopio il Sole che, pur apparendo piccolino, dà un'immagine di se molto ben definita e nitida. Alla visita ha partecipato anche un piccolo alunno di 9 anni che affascinato dalle caratteristiche della nostra meravigliosa stella ha affermato, con l'approvazione di tutti noi, che la visita è stata interessante ed istruttiva. - Alunni III° F - Prof. Maria Teresa Calabrò - il Dirigente Scolastico Prof. Gaspare Noto. Giorno 15/03/05 gli alunni della classe III° L,  accompagnati dalla prof.ssa Giusi Motta, si sono recati all'Osservatorio Astrofisico di Catania, dove il dott. Paolo Romano  ha parlato, usando un linguaggio semplice e comprensibile, della struttura del Sole.  Abbiamo visto delle fotografie affascinanti riguardanti le macchie solari e le protuberanze, ci hanno mostrato, inoltre, degli schemi che riguardavano  l'aumentare e il diminuire delle macchie solari nell'arco di dieci anni. Infine siamo saliti all'ultimo piano dell'edificio, in una stanza circolare, contenente un enorme telescopio, fortunatamente non c' erano nuvole e abbiamo osservato il Sole in cui sulla parte destra era presente una protuberanza. Questa esperienza è stata molto bella e interessante e spero che si possa  ripetere qualche altra volta. - Alessia Calandra III°L

Conferenza del 18 Marzo - articolo  pubblicato sul giornale "La Sicilia" il 14 dicembre 2004

"L'esplorazione dello spazio, nel passato e nel futuro": ne ha parlato di fronte a un centinaio di persone il dott. Giuseppe Leto, astronomo dell'Istituto Nazionale di Astrofisica, in una conferenza organizzata dall'Osservatorio Astrofisico di Catania e dal Gruppo Astrofili Catanesi in occasione della XV Settimana della Cultura Scientifica. La presentazione di filmati, suoni e simulazioni, resa possibile dalle moderne attrezzature multimediali del liceo scientifico "Archimede" di Acireale, dove l'iniziativa si è svolta, ha permesso al pubblico di rivivere in prima persona le diverse tappe dell'esplorazione planetaria.

20 Marzo: apertura al pubblico della sede "A. Riccò" di Catania

Veramente una bella iniziativa, molto istruttiva, completa e chiara in tutti gli argomenti che sono stati trattati. Ancora tanti complimenti - Marina e Luisa. Una bellissima esperienza. Magnifica ed accattivante l'esposizione degli argomenti - Alessandra. C'è sempre "spazio" per altro - M. Zoncano. E' di una emozione universale vedere ed ascoltare questi misteri. Grazie - Paula e Ingrid. Interessantissima iniziativa. Grazie - Angelika + altre sei firme. Vi consigliamo vivamente di pubblicizzare di più queste iniziative, perché, a nostro parere, sono meravigliose - S. Galeano, M. Giarrusso, F. D'Agata, D.Sicali

Visita del 14 Aprile

Ringraziandovi della splendida giornata trascorsa in visita all'Osservatorio Astrofisico giorno 14 Aprile, gli scriventi alunni delle classi III B e III F del Liceo Classico "N.Spedalieri" di Catania Vi inviano l'articolo apparso sul numero di Aprile del giornalino d'istituto "Voces" dal titolo "E lucean le stelle" che fornisce un resoconto dell'esperienza presso la Vostra sede. Vi rivolgiamo Distinti Saluti. - Classi III B e III F del Liceo Spedalieri. “E lucean le stelle”: un giornata all’Osservatorio Astrofisico. Giovedì 14 aprile alcune classi del liceo classico di Catania “N. Spedalieri” hanno usufruito di una visita guidata all’Osservatorio Astrofisico della Cittadella universitaria, grazie alle diverse attività di divulgazione scientifica in ambito astronomico e scientifico che l’OACt promuove nell’ambito del programma di visite scolastiche e pubbliche tenute periodicamente durante l’anno. Gli studenti hanno aderito in gran numero e con forte entusiasmo all’iniziativa, consapevoli dell’irripetibilità e del fascino dell’evento. Le attività dell’OACt includono seminari, visite guidate al telescopio, ed osservazioni del Sole e di altre stelle. Le visite presso la sede di Catania hanno luogo di mattina. Consistono in una lezione di Astronomia Generale (l'argomento da trattare può essere concordato in anticipo) e nell'osservazione del Sole. Le attività presso la sede di Serra la Nave hanno inizio, di norma, al tramonto e consistono nella visita ad uno dei telescopi e nell'osservazione di uno o più oggetti astronomici (di solito la Luna o un pianeta). Il programma può subire variazioni in funzione delle condizioni atmosferiche o in occasione di particolari eventi astronomici. Proprio le condizioni atmosferiche precarie (Serra la Nave era completamente ricoperta di neve…) hanno causato una modifica dei programmi della visita: dalle ore 16, è stata tenuta alle classi una lezione straordinaria sulle conoscenze fondamentali del Sole e sui principali fenomeni astronomici che interessano il Sistema Solare. La lezione è stata interessante per gli argomenti trattati, ma anche grazie al contributo del Prof. Paolo Romano, che ha spiegato fenomeni spesso complicati con un linguaggio semplice e comprensibile anche per i “non addetti”. Sono state visionate delle fotografie affascinanti riguardanti le macchie solari e le protuberanze e sono stati inoltre mostrati degli schemi che riguardavano l'aumentare e il diminuire delle macchie solari nell'arco di dieci anni. Dopo la lezione, il Prof. Romano ha accompagnato i ragazzi sulla torre di osservazione, dove è stata possibile (anche se le nuvole la impedivano a tratti) l’osservazione del Sole grazie ad un telescopio solare: un’esperienza davvero straordinaria e irripetibile che ha permesso ai ragazzi di osservare la nostra stella in una maniera inedita. Proprio grazie all’unione della lezione teorica con l’osservazione diretta, la formula più efficace per comprendere pienamente i concetti spiegati, l’esperienza è risultata molto interessante e affascinante. Possiamo sicuramente raccomandare queste visite ad altri istituti catanesi, ma anche ai “liberi” cittadini che si sentono attratti dal fascino che gli astri esercitano sull’uomo fin dalle sue origini.   - Fabrizio Giammello

Mostra fotografica "L'invisibile"

Vi scrivo per ringraziarvi e per testimoniarvi il mio apprezzamento per l'interessante mostra fotografica, per la conferenza e le osservazioni del nostro satellite e dei giganti gassosi del nostro sistema solare avvenute dalla splendida terrazza del Museo Diocesano di Catania. Augurandovi buon lavoro vi saluto. - Paolo Li Pera

Visita del 12 Giugno

La visita pubblica all'Osservatorio Astrofisico di Serra La Nave del 12/06/05 è stata straordinaria per noi tutti. Anche le buone condizioni meteorologiche hanno contribuito all'osservazione guidata degli astri al telescopio e a occhio nudo, che ha sicuramente stimolato l'interesse di tutti i partecipanti nei confronti della scienza Astronomia, lasciando una positiva traccia indelebile in ognuno. Grazie. Cordiali saluti. - Russo Giovanni

Io e i miei amici abbiamo molto apprezzato la visita di ieri notte all'Osservatorio. La presentazione è stata eccellente e le informazioni fornite mi saranno di grande aiuto quando, ritornando a casa, potrò usare il mio piccolo telescopio. Il che avverrà tempo permettendo, poiché come probabilmente sapete non abbiamo molte notti serene in Scozia... Cordiali saluti. - Thomas McFarlane

Visita del 13 Agosto

E' stato interessantissimo - Vito Russo

Visita del 23 Agosto

Grazie per averci ospitato nuovamente c/o la sede di Serra la Nave. La visita è stata altrettanto costruttiva e quanto detto in serata ci è sembrato un lavoro svolto nel migliore dei modi - Alessandro Orestano

Visita del 24 Agosto

Vi ringrazio per le spiegazioni forniteci. Per me che non sono un appassionato, ed ho poche conoscenze in materia, è stato interessantissimo e anzi mi ha affascinato molto. La mia ragazza era al settimo cielo visto che sono argomenti che a lei interessano molto - Giovanni Di Grazia

Visita del 9 Settembre

Il giorno 9 Settembre 2005 il nostro gruppo, formato da 8 persone, è stato all'Osservatorio Astrofisico di Serra La Nave e con immenso piacere abbiamo visto le immagini dal telescopio (Luna). La spiegazione del Dott. Lanza, e successivamente del Dott. Messina, è stata molto dettagliata, chiara e comprensibile anche alle persone inesperte della materia come noi. Sono stati molto bravi e preparati. Quindi tutto il nostro gruppo ringrazia per l'opportunità concessa. - Emanuele Galfo

Visita del 23 Settembre

Tutti i soci dell'Associazione Betelgeuse Astrofili Calatabianesi ringraziano l'INAF di Catania per la disponibilità e il dott. Catanzaro, il quale, con una capacita divulgativa non comune, ha spiegato argomentazioni molto tecniche in modo semplice e intuitivo, inoltre con molta pazienza ha risposto a tutte le nostre domande. Grazie - Il Presidente Carmelo Vinciullo

3 Ottobre: Eclissi parziale di Sole

Registro dei visitatori (e commenti): F. Abate (una giornata "solare"); A. Bidoell (very interesting !); D. Biondi; D. Bolzano; E. Bolzano; D. Bordenca; M. Buonanno (grazie per gli incontri gratuiti che organizzate; spero che ce ne saranno altri); M.L. Campagna; S. Calì; S.Catania; G. De Mauro; G. Di Manno; M. Fichera; M. Finocchiaro; G. Grasso; B. Li Destri Nicosia; V. Leanza; I. Mascolino; C.Musumeci; F. Musumeci; M. Musumeci (tutto ottimo); R. Muzzicata; G. Pappalardo; G. Partecano (molto interessante); M.Provvidenza (tutto molto interessante); A. Puglisi; S. Riggi; C. Santangelo; F. Scornavacca; M. Speranza (eccezionale); S. Trigila; A. Vazzana; F.Ventura; S. Virzì; firma illeggibile (confermo che siete molto efficienti ed estremamente disponibili); firma illegibile (grazie per la disponibilità e il rigore scientifico); firma illeggibile (ottima idea, ottima realizzazione); firma illeggibile (come al solito interessantissimo incontro). Altre 18 firme presenti sul registro risultano illeggibili.

Commenti ricevuti per posta elettronica: Ringrazio per la VS. attenzione verso noi interessati ai VS. studi ed alle VS. osservazioni. In un mondo che mira solo al pratico (leggasi: denaro) voi e, se permettete un pò anche noi, siete da ammirare oltre che da stimare per la VS. alta professionalità. - Nunzio Scavo.

Visita del 29 Dicembre

Egregio Direttore, a nome mio personale e di tutti i partecipanti del gruppo, cui Ella questa mattina ha gentilmente dato la possibilità  di visitare la sede dell'Osservatorio Astrofisico di via Santa Sofia, desidero ringraziarLa per l'opportunità dataci. La visita è stata molto interessante ed istruttiva, l'assistenza tecnica cortese e discreta. Un grazie particolare alla Dott.ssa M.E. Palumbo per la disponibilità  offerta. Distinti saluti - Sergio Stramondo.

Commenti anno 2006

Conferenza del 17 Marzo

Gent.mo dott. Spadaro, sono molto contenta di come sia andata la conferenza e la vorrei ancora una volta ringraziare sia per la disponibilità accordataci sia per ciò che ci ha didatticamente trasmesso con la sua presentazione che, ricca di grafici, è stata molto coinvolgente. Credo che l'obiettivo della Settimana della Cultura sia stato raggiunto, ovvero avvicinare i ragazzi a una riflessione scientifica che li guidi nelle scelte future - Deborah Salvo

19 Marzo: apertura al pubblico della sede "A. Riccò" di Catania

Registro dei visitatori (e commenti):  E. Anastasi; D. Camonita; S. Camonita; S. Camonita; D. Caruso; Dell'Albani (Grazie); M. Di Francesco; S. Distefano; A. Giunta; A. GravinaR. Gravina (Grazie di tutto e buon lavoro); D. Guarina;  M. Grasso (Passati decenni dalla prima visita, ma sempre con piacere, ho assistito alle relazioni degli specialisti del nostro Sole, grazie); S. Landi (Molto interessante, peccato per le nuvole); S. Mauceri; D. Motta; R. Musumeci; A. Nicoloso; G. Nicoloso; E. Nicotra; C. Oliveri; S. Orlando; R. Orlando; L. Romeo; C. Scalia; G. Sisto; M. Strazzulla;  firma illeggibile (Molto Scientifico ed educativo); firma illeggibile (Rifatelo ! ); firma illeggibile (Very interesting);  firma illeggibile (Siete stati bravi e professionali, grazie); firma illeggibile (Molto interessante, continuate sempre a divulgare scienza!);  firma illeggibile (Peccato dedicare troppo poco tempo a cose così interessanti); altre 10 firme presenti nel registro risultano illeggibili

Commenti ricevuti per posta elettronica: A. Malerba (Colgo l'occasione per ringraziarvi, anche a nome dei miei familiari, per la Vostra cortese ospitalità e grande disponibilità nei confronti di noi visitatori in occasione della manifestazione pubblica del 19 Marzo scorso)

Conferenza del 23 Marzo

Dopo aver introdotto l'argomento oralmente con un linguaggio adeguato e comprensivo per i bambini, la dott.ssa M.E. Palumbo ha, tramite computer, fatto visionare immagini relative a ciò che era stato spiegato. La lezione, durata quasi un'ora e mezza, è stata esposta ottimamente ed ha suscitato interesse e gradimento nei bambini. Molte sono state le domande, alle quali la dottoressa Palumbo ha risposto sempre con gentilezza ed accuratezza. L'incontro è stato davvero interessante e la preparazione e la disponibilità della dottoressa Palumbo hanno suscitato nei bambini la richiesta di poter usufruire di altri incontri simili - Insegnante Irene Del Popolo Cavallaro - L'interesse motivato durante l'incontro ha permesso di valutare positivamente le conoscenze già acquisite dagli alunni, integrando approfondimenti scientifici opportunamente somministrati - Insegnante Enza Romeo

29 Marzo osservazioni pubbliche dell'Eclisse parziale di Sole

Registro dei visitatori (e commenti): F. Castorino; O. Cavallaro; C. Chirdo; A. Ciccone; E. Conte; S. Lo Castro; D. Formica; D. Frasca; C. Giadina; A. Grasso (Che bello); A. Grifò; G. Insingo; T. Laganà; A. LeonardiG. Mangano (Non avevo mai visto qualcosa di simile... non mi emozionavo così da quando ero bambina !!); M. Minardi; S. Morello; G. Nicoloso; D. Palmeri; D. Patti; F. Puglisi; V. Pulvirenti; M.B. Russo; V. Sacco; Sena e Edo da Bologna; A.M. Silicato; G. Sommarino; L. ToscanoE. Truscello (E' bella !!!); firma illeggibile (Che bello, che emozione); firma illeggibile (Ringrazio per la gentilezza e la disponibilità); firma illeggibile (Un bellissimo e rarissimo evento a cui ho assistito dall'Osservatorio di Catania); firma illeggibile (Grazie per l'ospitalità, I love the Sun); firma illeggibile (Ho visto l'eclissi); classi V°A e V°H dell'ITCT "S. Pugliatti" di Gela; altre 39 firme presenti sul registro risultano illeggibili

Commenti ricevuti per posta elettronica: Simona (...sto seguendo l'eclissi... grazie per questo servizio, è una cosa bellissima); Prof. Alfio Carlo Russo, Liceo Scientifico Principe Umberto di Savoia, Catania (Vorrei ringraziare per il servizio offerto dall'Osservatorio. Gli studenti hanno potuto osservare le fasi dell'eclisse nel laboratorio di Fisica della scuola, proiettando l'immagine  del vostro sito su uno schermo); Lucia Barillà, Liceo Scientifico "Avogadro" di Roma (Complimenti! Abbiamo seguito in diretta l'eclissi collegandoci al vostro sito e abbiamo stampato le foto man mano che venivano proposte. I ragazzi sono stati entusiasti ed anche gli insegnanti); Pinella Sturniolo Palmieri (Sono felice di aver ricevuto il vostro servizio sull'ultima eclissi di Sole: oltre all'emozione provata, osservando le foto animate ho potuto meglio rendermi conto del movimento del nostro amato satellite); Simona Finocchiaro (Complimenti per il sito è davvero interessante. Invio una foto dell'eclisse del 29.03.06 da me scattata)

Visita del 21 Luglio - articolo pubblicato sul giornale "La Sicilia" il 25 Luglio 2006

I SOCI DI CITTAVIVA IN POSA PER.... AMMIRAR LE STELLE. In posa aspettando le stelle. E' il ricordo che i soci e i simpatizzanti dell'Associazione Cittaviva di San Gregorio si portano di una serata trascorsa all'Osservatorio Astrofisico di Serra la Nave. In una cornice di strumentazioni atte a captare l'affascinante e misterioso segreto della volta celeste, si sono resi attenti a quanto loro spiegato dall'astronomo Giuseppe Cutispoto il quale, dopo gli accenni storici sull'Osservatorio, si è soffermato sul telescopio riflettore di 91 cm, illustrandone le sue peculiarità ancora valide per il lavoro di ricerca. L'emozione si è avuta quando, aperta la cupola, il telescopio è stato puntato sul pianeta Giove il quale si è presentato bello, tondo e luminoso sul monitor davanti a tutti. La serata è proseguita poi fuori con l'individuazione nel cielo dell'Orsa Maggiore, dell'Orsa Minore e quindi della stella Polare. E poi ancora si sono potute ammirare la costellazione dello Scorpione e la stella Vega, futura stella Polare tra 11.000 anni. L'applauso spontaneo alla fine per il dott. Cutispoto in segno di ringraziamento. Tutti soddisfatti della visita, caratterizzata dai continui "brontolii" dell'Etna.

Visita del 31 Luglio - articolo pubblicato sulla rivista "Fiamme Gialle" (2006 - n.9, p.23)

UN GRUPPO DI SOCI DELLA SEZIONE DI CATANIA VISITA L'OSSERVATORIO ASTROFISICO DI CATANIA SULL'ETNA. Un gruppo di soci della Sezione ANFI di Catania, la sera del 31 Luglio 2006, si è recato sul vulcano Etna (che da poco aveva esaurito la spettacolare eruzione) e precisamente a quota 1.800, in contrada Serra la Nave, presso l'Osservatorio Astrofisico, per ammirare nel buio le stelle. La visita all'Osservatorio Astrofisico, coordinata dal Sig. Santo Sciuto e dal M.A. Maurizio Dal Bosco, già comandante del SAGF dell'Etna, è stata guidata dall'astronoma Dott.ssa Isabella Pagano che, dopo averci parlato dell'Osservatorio sin dalla sua nascita, risalente al 1880, e fino ad oggi, ci ha condotti nella cupola che protegge il telescopio riflettore, con montatura equatoriale, di 91 cm di diametro. In questo fantascientifico ambiente ci ha illustrato il funzionamento del telescopio stesso puntandolo sulla Luna, sul pianeta Giove e su una stella. Ci ha parlato anche della ricerca scientifica che viene portata avanti negli osservatori astrofisici. La stessa con delle diapositive ha spiegato, partendo dal Sistema Solare fino al misterioso segreto dei confini dell'Universo con le varie distanze, misurate in migliaia di anni luce, dando una grandezza della Terra "un puntino sperduto nell'Universo" lasciando tutti stupefatti e meravigliati da ciò che ci circonda e che a occhio nudo è impossibile osservare. Al termine della visita il Vice Presidente ed il Segretario Economo della Sezione hanno ringraziato il Direttore dell'Osservatorio Prof. Giovanni Strazzulla, il Dott. Giuseppe Cutispoto, il Dott. Giuseppe Leto nonché la Dott.ssa Isabella Pagano.

Visita del 2 Agosto

Desidero esprimere la mia soddisfazione personale per la visita espletata ieri sera, ho apprezzato sia la presentazione del telescopio e sia la spiegazione del cielo stellato e degli argomenti correlati. La vostra attenzione nei confronti dei visitatori, quale la possibilità di scaricare le foto della visita, rende il vostro servizio sempre più cordiale ed apprezzato da chi ha avuto la fortuna di vivere un momento "magico" ospite presso di Voi. Francesco Finocchiaro; Finalmente dopo un anno di Geografia Astronomica ho potuto "toccare con mano" ciò che ho studiato. E' stata un'esperienza bellissima, credo che tutti gli appassionati debbano farla. Gli astronomi dell'osservatorio di Catania sono molto preparati e soprattutto riescono a rendere partecipi tutti della bellezza dell'universo. Spero di tornare a trovarvi presto con tutti i miei amici, anche loro entusiasti di come si è svolta la visita. Carmela Greco

11, 12 e 13 Agosto osservazioni pubbliche delle Perseidi dalla sede "M.G. Fracastoro"

Desideravo vedere un telescopio ed avere la percezione della meraviglia del cosmo già da tempo e grazie alla vostra disponibilità ho realizzato questo sogno...  La sensazione più emozionante è stata quella di avere avuto coscienza del moto terrestre nel momento in cui Giove "fuggiva" dallo schermo! Grazie mille. Daniela Tomasello; Carissimi professori, vi ringrazio per la vostra accoglienza e per la vostra passione per la vita dell'Universo; un grazie particolare per la professoressa che ci ha spiegato il tema della serata. A lei vorrei poter dire che per me la sua lezione è stato un ulteriore approfondimento e soprattutto, cosa che mi succede con voi, scoprirmi piena di domande come tappe di conoscenza successiva; a presto. Pinella Palmieri; La presente per ringraziarvi, a nome personale e di tutto il gruppo, della magnifica esperienza. Ci hanno colpito, in particolare: la bene organizzata accoglienza (parcheggio veicoli, dislocazione dei gruppi di visitatori, ecc.); la grande competenza e voglia di comunicare della prof.ssa che ha guidato il gruppo; la pulizia dei locali e degli spazi aperti; la disciplina con la quale venivano guidati i gruppi che, sebbene numerosi, non si davano fastidio l'un l'altro. L'anno prossimo contiamo di essere nuovamente vs ospiti per ripetere la bella esperienza e per ripassare le cose apprese: cannocchiale senza vetri ma con specchi, asteroidi in posizione stazionaria e Terra che passa loro vicino nel periodo di S. Lorenzo (io pensavo che fossero gli asteroidi ad avvicinarsi alla Terra), pianeti gassosi (cioè quasi stelle), pianeti con piano orbitale difforme (Plutone) e tanto altro. Ancora complimenti. Angleo Conte; Con la presente desidero complimentarmi con Voi. Sono stato,insieme a mia moglie e altri due amici, Domenica 13 agosto presso la Vs sede di Serra La Nave ad assistere alla Vostra visita guidata. L'astronomo che ci ha accompagnati e’ stato veramente preparato, cordiale, preciso, puntuale ed anche divertente. Ottimi i contenuti della visita, approfondita ma mai noiosa; ben curata ed organizzata. Sicuramente tornerò. Giovanni Tambone

Visita del 29 Agosto

Vi faccio i complimenti per la stupenda serata proposta, che ha saputo unire il fascino della cultura astrofisica con l'incanto della natura del luogo rendendola gradevole e accessibile a tutti. Spero che possano seguire altre iniziative del genere. Andrea Anastasio

Visita del 30 Agosto

Ringrazio quanti, con devozione e passione, tendono a divulgare la conoscenza dell'Astronomia nel modo molto chiaro e sintetico come Voi siete capaci di fare. Ho avuto modo di partecipare a 3 visite guidate, portando ogni volta persone nuove coinvolgendole nello studio del cielo ed ogni volta lo stupore è tale che la voglia di voler ritornare è sempre viva. Daniele Zompi

Commenti anno 2007

25 Marzo apertura al pubblico della sede "A. Riccò" di Catania

Registro dei visitatori (e commenti): A.M. Cavallaro (Complimenti, bella iniziativa da ripetere molto più spesso, grazie);  C. Greco (Complimenti per la chiarezza e per l'originalità degli eventi, a presto); M. Minissale; A. Rizzo; Nicole;  C. Catanzaro; E. Testa; S. Testa; A. Vazzana; A. Leone; A. Calì; C. Giuffrida; P. Spadaro; firma illeggibile (Bellissimo);  firma illeggibile (Complimenti per l'iniziativa);  firma illeggibile (L'esperienza vissuta oggi ci farà apprezzare ancora di più il Sole, grazie per questi eventi);  altre 18 firme apposte nel registro risultano illeggibili.

10 Giugno "Open Doors Day" della sede "A. Riccò" di Catania e premiazione concorso di disegno

Registro dei visitatori (e commenti): Salvo, Carmela, Giovanna (Speriamo di esserci anche l'anno prossimo);  E. Musumeci; N. Liggieri; N. Liggieri; M. D'urso; E. Aloisio; C. Aloisio; G. Tornambene (Oggi ho visto tante cose tipo il Sistema Solare);  M. Barone; M. Ferlito (Mi sono divertito tantissimo. Ho visto il Sole e il Sistema Solare);  M.L. Torrisi; A.A. Puglia; R. Randazzzo; G. Cavallaro; E. Pappalardo; R. Carastro; P. Liggieri; L. UrsoG. Pappalardo; E. D'Emanuele; A. Capilleri; G. Azzuppardi (Ringrazio per l'accoglienza ricevuta); firma illeggibile (Esperienza solare, grazie);  altre 17 firme apposte sul registro risultano illeggibili.

Commenti ricevuti via e-mail per il concorso "Osserva il cielo e disegna le tue emozioni": M.R. Rapicavoli (Complimenti per l'iniziativa. Tutti i disegni sono molto belli); P.Sturniolo (I disegni sono tutti belli);  G. Barletta (Volevo complimentarmi per l'iniziativa. E' difficile dare un giudizio i disegni sono effettivamente tutti molto belli. Probabilmente sarebbe auspicabile assegnare un voto per età considerando che le capacità elaborative di un bambino più grande sono diverse di quelle di uno più piccolo); A. Agostini (Innanzitutto complimenti per la bella iniziativa! Stimolare i ragazzi fin da piccoli guardare il cielo e fargli cogliere la grandezza dell'universo e quindi la bellezza della vita è cosa veramente encomiabile. Scegliere tra i disegni non è stato semplice visto che molti sono belli e altamente significativi sia per il soggetto che per il titolo che recano. La mia scelta si è basata soprattutto, oltre che sui soggetti, soprattutto sui titoli, le tecniche e i materiali utilizzati);  A. Squillaci (Desidero segnalare i 5 disegni che ho giudicato più belli, anche se devo dire che tutti mi hanno trasmesso una forte emozione per la delicata sensibilità dei bambini; Complimenti vivissimi per la simpatica iniziativa); M. Calabrese (Bella iniziativa);  B. Maifreni (Complimenti per l'iniziativa!);  S. Nicoloso  (Complimenti a tutti i bambini); G. Cannizzaro (Grazie per l'iniziativa);  S. Olivo (Sono tutti veramente molto belli perché ognuno mostra la fantasia dei bambini ed è difficile scegliere).

Visita del 18 Luglio

L'esperienza vissuta presso il VS Osservatorio è stata davvero interessante e mi aspetto di viverne di nuove in futuro, P. Vasta; Grazie per la cura che avete nel divulgare le vostre conoscenze alla comunità, la sera trascorsa a Serra la Nave è stata indimenticabile, G.Grasso; E' stata una bellissima esperienza, complimenti soprattutto per la voglia di divulgazione che emergeva dalle risposte date alle nostre domande. Da ripetere, M.C. Bontempo; Ho assistito recentemente e per la prima volta ad una vostra presentazione nella sede "M. G. Fracastoro" e ne sono rimasto molto affascinato. Volevo fare i complimenti a tutto il personale perché lavorate con passione e ci rendete partecipi delle vostre conoscenze, G. Catania; Il 18 Luglio, insieme ad alcuni compagni di classe, sono andata all’Osservatorio sull’Etna. Con il telescopio abbiamo visto la Luna e Giove. Sulla superficie della Luna si vedono come dei crateri formati dall’impatto delle meteoriti; poi ci sono i ”mari” che sono delle pianure. Mi è piaciuto andare all’Osservatorio anche se non ho capito tutto - N. Scalia

11, 12 e 13 Agosto osservazioni pubbliche delle Perseidi presso la sede "M.G. Fracastoro"

Vi ringraziamo per aver organizzato una visita per il nostro gruppo. Il programma è stato molto istruttivo ed interessante. Ognuno di noi ha imparato qualcosa ! Vi auguriamo cieli sereni, L. Ventura; Complimenti davvero! La visita ci è piaciuta molto: chiara ed entusiasmante... ed anche le "Perseidi" hanno fatto la loro parte! Buon lavoro ed alla prossima!  C.Spagnulo & Co; Complimenti a tutto lo staff per aver realizzato un evento ben strutturato. Grazie. A. Cancaro; Come sempre, grande organizzazione  e devozione al proprio lavoro di astronomi. Le vostre iniziative sono sempre apprezzate e veramente istruttive. Porto con me sempre gente nuova ed ogni volta è un successo ! Buon Lavoro. D. Zompi; Bellissima visita. La spiegazione audiovisiva è stata semplice e molto interessante, l'atmosfera era stupenda con il cielo stellato e le "Perseidi" che non si sono fatte desiderare. Noi ci siamo molto divertiti! L'anno prossimo speriamo di scoprire, grazie a voi, altre notizie interessanti sullo spazio che ci circonda e magari di conoscere meglio le attrezzature che ci permettono queste mirabolanti osservazioni e scoperte. Grazie.  Tiziana, Riccardo, Gianluca; Abbiamo visitato due volte il Vs impianto di Serra La Nave e siamo rimasti oltremodo affascinati, Gianmario e Olimpia; Ci ha fatto molto piacere assistere alla serata. Complimenti per l'esposizione, cordialità e semplicità. Giuseppe e Giovanna; Vi ringrazio per la pregevole opera di divulgazione attuata tramite gli incontri a Serra la Nave. La vostra competenza è straordinaria (e questo è quasi scontato), ma la semplicità e la chiarezza con le quali socializzate le notizie (e questo non è affatto scontato) è davvero mirabile, tale da rendere gli incontri delle vere e proprie lezioni "sul campo". Grazie, dunque, per le vostre iniziative!  P. Vasta

Visita del 19 Agosto

Grazie per la serata fantastica, mio figlio è rimasto molto impressionato. Anch'io non avrei mai pensato di guardare lo shuttle dalla vetta della montagna! - F. Baronello - Malgrado il tempo vacillante e lo scroscio d'acqua, la visita all'Osservatorio di Serra la Nave è andata benissimo. Anche a nome dei soci presenti desidero rinnovare sentiti ringraziamenti per l'accoglienza e per la brillante ed entusiasmante conversazione di cui tutti siamo rimasti affascinati. - G. Ventimiglia di Monteforte (Presidente Istituto Italiano dei Castelli, Sezione Sicilia)

Visita del 17 Settembre

Ancora una volta la visita al vostro osservatorio si è rivelata coinvolgente. La vostra semplicità e professionalità hanno permesso a noi visitatori di fare un balzo sin sulla Luna che era più splendente che mai. La discussione con il prof. Strazzulla è stata "illuminante", ci ha permesso di conoscere ancora qualcosa di più sui corpi celesti che e sul valente lavoro dei nostri scienziati in tutto il mondo. T. Di Leo

 
Osservatorio Astrofisico di Catania Home page   

Visite e Divulgazione

Ultimo aggiornamento: 27/04/12 16.49