INAF - Istituto Nazionale di AstroFisica

Osservatorio Astrofisico di Catania

  Visite e Divulgazione

 

Archivio delle "Iniziative Speciali" 2002-2007

2002 2003 2004 2005 2006 2007

Iniziative Speciali anno 2002

10 Agosto: Osservazione delle "Perseidi"

La sede di Serra la nave è stata aperta al pubblico dalle ore 20 fino ad oltre le ore 24. Un totale di oltre 400 visitatori ha partecipato all'iniziativa. Iniziativa a cura di: I. Pagano, G. Leto e G. Cutispoto

18-23 Marzo: "Sun-Earth days"

Iniziativa a cura di: L. Contarino, P. Romano, D. Spadaro e F. Zuccarello

 

13 Aprile: "Open day" della sede "M.G. Fracastoro"

La sede è rimasta aperta al pubblico dalle ore 10 alle ore 21 (locandina). Oltre alle consuete visite guidate alle attrezzature è stato possibile assistere alle conferenze: Il Sole  (G. Leto); Il Sistema Solare (G. Leto); Le Stelle: formazione ed evoluzione (G. Cutispoto); La scomparsa dei dinosauri: collisione della Terra con grandi Asteroidi (G. Cutispoto); L'Universo: formazione ed evoluzione (I. Pagano). visitatori che hanno protratto la loro presenza oltre il tramonto hanno avuto la possibilità di osservare la Luna e il pianeta Giove. Oltre 80 i visitatori nel corso della giornata. Iniziativa a cura di: I. Pagano, G. Leto e G. Cutispoto

 

12 e 13 Agosto: Osservazione delle "Perseidi"

La sede "M.G. Fracastoro" è rimasta aperta al pubblico dalle ore 20 fino ad oltre le ore 24. Dopo aver visitato le strutture ed assistito ad una conferenza su "Elementi base di Astronomia, Perseidi e opposizione di Marte 2003", i visitatori sono stati guidati all'osservazione delle "Perseidi", nonostante la presenza della Luna rendesse difficile l'identificazione di quelle meno luminose. Oltre 300 i partecipanti (Immagini). Iniziativa a cura di: I. Pagano, G. Leto

 

27 Agosto: Osservazione di Marte all'Opposizione

La sede "M.G. Fracastoro" è rimasta aperta al pubblico dalle ore 19:30 del 27 Agosto fino ad oltre le ore 01:00 del 28 Agosto. Gli oltre 350 visitatori hanno assistito ad una conferenza dal titolo "Agosto 2003: la grande opposizione di Marte" e successivamente osservato il pianeta ai telescopi Celestron e 91cm. Iniziativa a cura di: I. Pagano, G. Leto

Iniziative Speciali anno 2004

22-28 Marzo: "XIV Settimana della Cultura Scientifica"

Nell’ambito di questa iniziativa promossa dal MIUR l’Osservatorio Astrofisico di Catania ha organizzato un programma di visite guidate, presso le sedi di Catania e Serra la Nave, per scuole di ogni ordine e grado (calendario) e di conferenze pubbliche esterne (calendario). Il 28 Marzo le sedi di Catania (dalle 09:00 alle 14:00) e di Serra la Nave (dalle 18:00 alle 22:00) sono state aperte al pubblico. Presso la sede di Catania, allo scopo di evidenziare il rapporto tra l'Astronomia e l'ambiente terrestre, hanno avuto luogo le conferenze: "Una nuova frontiera per lo studio del Sole: la meteorologia spaziale" (D. Spadaro - INAF-Osservatorio Astrofisico di Catania); "L'inquinamento luminoso del cielo notturno" (G. Catanzaro - INAF-Osservatorio Astrofisico di Catania); "Variazioni dell'irraggiamento solare e cambiamenti climatici" (F. Zuccarello - Dipartimento di Fisica e Astronomia Università di Catania); "Il clima a Catania e il ciclo di attività del Sole" (C. Blanco - Dipartimento di Fisica e Astronomia Università di Catania). Presso la sede di Catania era possibile osservare il Sole mentre i visitatori che si sono recati a Serra la Nave hanno potuto osservare la Luna, Saturno e Giove. Le visite presso la sede di Catania sono state guidate da L. Contarino, G. Leto e P. Romano, le visite presso la sede di Serra la nave sono state guidate da K. Biazzo e G. Cutispoto

 

19-25 Aprile: "V Settimana Nazionale dell'Astronomia"

   

In occasione di questa iniziativa promossa dal MIUR l'Osservatorio Astrofisico di Catania ha organizzato un programma di visite guidate, presso le sedi di Catania e Serra la Nave, per scuole di ogni ordine e grado (calendario) e di conferenze pubbliche (calendario). Il 25 Aprile le sedi di Catania (dalle 09:00 alle 14:00) e di Serra la Nave (dalle 19:30 alle 22:30) sono state aperte al pubblico. I visitatori che si sono recati presso la sede di Catania hanno potuto assistere ad una conferenza dal titolo: "Esplorazione del Sistema Solare: recenti scoperte" (G. Strazzulla - INAF-Osservatorio Astrofisico di Catania) ed osservare il Sole; erano inoltre esposti dei poster a carattere divulgativo relativi alle principali ricerche condotte presso l’Osservatorio (Immagini). Le visite presso la sede di Catania sono state guidate da L. Contarino, G. Leto e P. Romano. Le visite presso la sede di Serra la Nave (Immagini) sono state guidate da K. Biazzo e G. Cutispoto

 

8 Giugno: Osservazione del "Transito di Venere" sul disco solare

L'Osservatorio Astrofisico di Catania, in collaborazione con l'Università di Catania, ha organizzato la visione pubblica del transito di Venere sul disco solare presso la propria sede (via S. Sofia) e presso la sede centrale dell'Università di Catania (p.zza Università). Il programma prevedeva: visione in tempo reale delle immagini del Sole ottenute presso l'Osservatorio Astrofisico di Catania; esposizione di poster divulgativi e presentazioni multimediali, a cura di astronomi dell'Osservatorio e del Dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Università di Catania, per descrivere il fenomeno dei transiti e la sua importanza storica; distribuzione gratuita di foto del Sole ottenute durante l'evento; vendita di materiale ricordo. Notevole il successo di entrambe le iniziative (Galleria fotografica). Il numero totale dei visitatori, può essere ragionevolmente stimato in almeno 700 alcuni dei quali hanno apposto la loro firma e lasciato dei commenti nel registro dei visitatori, altri commenti sono pervenuti tramite posta elettronica nei giorni successivi l'evento. Gli "internauti" hanno potuto seguire le varie fasi del transito collegandosi al sito web  http://venere.oact.inaf.it oppure  ad altri siti dove erano presenti le immagini del Sole ottenute sia a Catania che in numerosi altri osservatori nel mondo. Questa iniziativa ha riscosso un grande successo, in particolare il sito http://venere.oact.inaf.it ha registrato nel corso della giornata ben 87.440 contatti. La rivista FOCUS ha usato le immagini ottenute a Catania nella sua edizione on-line dedicata all'evento

Informazioni dettagliate sui transiti sono presenti alla pagina web: informazioni sui transiti, inoltre al sito http://venere.oact.inaf.it sono disponibili le immagini ed i filmati del transito ottenuti all'Osservatorio Astrofisico di Catania ed i poster divulgativi

Hanno collaborato alla realizzazione dell'evento - Comitato Organizzatore: S.Catalano, G.Cutispoto, G.Leto, P.Massimino; Segreteria: D.Domina, A.Mangano; Osservazioni: E.Catinoto, P.Costa, S.Sciuto; Supporto Tecnico: A.Calì, A.Costa, M.Miraglia, G.Occhipinti; Manifestazioni Pubbliche: K.Biazzo, S.Billotta, S.Catalano, L.Contarino, M.Comparato, A.Costa, G.Cutispoto, E.Distefano, D.Domina, A.Giuffrida, A.F.Lanza, G.Leto, A.Mangano, P.Massimino, I.Pagano, P.Romano, D.Spadaro, G.Tonzuso, A.Ventimiglia, F.Zuccarello; Realizzazione Poster: G.Baratta, C.Blanco, R.Brunetto, S.Catalano, G.Catanzaro, L.Contarino, G.Cutispoto, D.Gandolfi, A.F.Lanza, G.Leto, A.Mangano, S.Messina, M.E.Palumbo, P.Romano, F.Spinella, G.Strazzulla, F.Zuccarello

 

11-12-13 Agosto: Osservazione delle "Perseidi"

Nei tre giorni dell'iniziativa la sede "M.G. Fracastoro" di Serra la Nave è rimasta aperta al pubblico dalle ore 20 fino ad oltre le ore 24. Oltre 600 visitatori hanno partecipato al programma che comprendeva una visita alle strutture e una proiezione multimediale su "Sistema Solare e sciami di meteore". Il cielo sereno e l'assenza della Luna hanno permesso ai visitatori di osservare numerose "Perseidi", in particolare nelle notti tra l'11 e il 12 e tra il 12 e il 13 (immagini). Iniziativa a cura di: G. Cutispoto, G. Leto e I. Pagano

14-20 Marzo: "XV Settimana della Cultura Scientifica"

Nell’ambito di questa iniziativa promossa dal MIUR, il cui tema era "Dallo spazio straordinarie informazioni sulla Terra e sulla sua collocazione nell’Universo", l’Osservatorio Astrofisico di Catania ha organizzato un programma di visite guidate, presso le sedi di Catania e di Serra la Nave, per scuole di ogni ordine e grado (calendario, immagini, commenti) e di conferenze pubbliche esterne (calendario). Il 20 Marzo la sede di Catania è stata aperte al pubblico (immagini, commenti) dalle 09:00 alle 14:00.  Il Programma della prevedeva visite alla sala del telescopio rifrattore per osservazioni della fotosfera e della cromosfera solare; esposizione di poster divulgativi su vari aspetti della ricerca in Astrofisica e sulla storia e le principali ricerche svolte presso l'Osservatorio Astrofisico di Catania e le seguenti conferenze pubbliche: "Scoperte nel Sistema Solare da recenti missioni spaziali" (G. Leto, INAF-Osservatorio Astrofisico di Catania); "L'attività solare e il clima sulla Terra: possibili correlazioni" (F. Zuccarello, Dipartimento di Fisica e Astronomia Università di Catania); "Osservare l'Universo Radio" (C. Trigilio, INAF-Istituto di Radioastronomia-Noto,SR); "Oltre le stelle: l'Universo sulle grandi scale" (V. Antonuccio, INAF-Osservatorio Astrofisico di Catania). Hanno collaborato alla realizzazione dell'iniziativa: V. Antonuccio; C. Blanco; A. Bonanno; S. Catalano; E. Catinoto; P. Romano; L. Contarino; G. Cutispoto; A.F. Lanza; G. Leto; I. Pagano; O. Santocono; C. Trigilio; F. Zuccarello; K. Biazzo

 

11-17 Aprile: "VI Settimana Nazionale dell'Astronomia"

Per collaborare a questa iniziativa promossa dal MIUR l'INAF-Osservatorio Astrofisico di Catania ha organizzato un programma di visite guidate presso la sede di Catania (calendario, immagini) e di conferenze pubbliche esterne (calendario, immagini). Hanno collaborato alla realizzazione degli eventi: V.Antonuccio; S. Catalano; E. Catinoto; G. Cutispoto; M.P. Di Mauro; D. Domina; A.F. Lanza; G. Leto; A. Mangano; P.Romano; M. Ternullo; O.Santocono; F. Zuccarello

 

17-30 Aprile: Mostra fotografica: "L'Invisibile"

L'INAF-Osservatorio Astrofisico di Catania ha partecipato alla mostra fotografica "L'Invisibile" organizzata dall'associazione culturale onlus HERITAGE. Scopo della mostra l'esplorazione del mondo "Invisibile", dal Micro al Macro. Si è voluto offrire al visitatore l'occasione di vedere immagini non comunemente fruibili, in un contesto in grado di soddisfare quesiti e curiosità. Il percorso espositivo si è snodato attraverso le sale del Museo Diocesano di Catania. L'Osservatorio Astrofisico di Catania ha fornito 15 immagini che spaziavano dagli oggetti celesti a noi più vicini (il Sole e i pianeti) fino ai limiti dell'Universo conosciuto (commenti). Manifestazioni associate alla mostra: 17 Aprile - Cerimonia di apertura con osservazioni pubbliche della Luna dalla terrazza del Museo; 28 Aprile - Conferenza pubblica: "Le recenti esplorazioni di Saturno e dei suoi satelliti" (G. Leto, INAF-Osservatorio Astrofisico di Catania) a seguire osservazioni pubbliche di Saturno dalla terrazza del Museo; 30 Aprile - Tavola rotonda: "Dal Micro al Macro, quale regia ?"  Interventi: Don Gianfranco Basti (Pontificia Università Lateranense), Prof. Sac. Giuseppe Bellia (biblista), Prof. Giovanni Camardi (Università degli Studi di Catania), Prof. Massimo Capaccioli (INAF - Osservatorio Astronomico di Capodimonte), Moderatore Don Santino Salamone (Direttore Museo Diocesano)

 

11-12-13 Agosto: Osservazione delle "Perseidi"

Nei tre giorni dell'iniziativa la sede "M.G. Fracastoro" di Serra la Nave è rimasta aperta al pubblico dalle ore 20 fino ad oltre le ore 23. Oltre 450 visitatori hanno partecipato al programma (immagini, commenti) che comprendeva una visita alle strutture e una proiezione multimediale all'aperto su "Sistema Solare e sciami di meteore". Il clima mite, il cielo sereno e una fase lunare inferiore al "primo quarto" hanno permesso di osservare numerose "Perseidi", anche se il numero totale di eventi registrati è stato inferiore rispetto a quello degli scorsi anni. Iniziativa a cura di: G. Catanzaro, G. Cutispoto, G. Leto e I. Pagano

 

3 Ottobre: Eclisse parziale di Sole

L'INAF-Osservatorio Astrofisico di Catania, in collaborazione con il Dipartimento di Fisica e Astronomia (Sezione Astrofisica) dell'Università di Catania, ha organizzato la visione pubblica dell'eclisse presso la propria sede di via S. Sofia. L'eclisse è stata visibile da Catania dalle ore 09:56 fino alle 12:54. Il massimo di oscuramento del disco solare, pari a circa il 72 % della fotosfera, si è osservato alle ore 11:22. Questo il programma dell'iniziativa:  proiezione di una presentazione multimediale per la descrizione del fenomeno delle eclissi solari; visione in tempo reale delle immagini del Sole ottenute durante l'evento. Notevole il successo dell'iniziativa (galleria fotografica, registro dei visitatori) che è stata seguita da almeno 110 visitatori.

Gli "internauti", almeno 20.000 i contatti registrati nel corso della giornata, hanno potuto seguire le varie fasi del transito collegandosi al sito web http://web.oact.inaf.it/eclisse2005 dove erano presenti le immagini del Sole ottenute a Catania. Ulteriori immagini e informazioni erano inoltre accessibili dal sito predisposto dall'INAF. Presso il sito http://web.oact.inaf.it/eclisse2005 sono disponibili: immagini e filmati dell'eclisse ottenuti all'Osservatorio Astrofisico di Catania,  informazioni sulle eclissi, la presentazione multimediale in formato PDF, composizioni stampabili di una selezione delle immagini ottenute, la galleria fotografica completa della manifestazione

Hanno collaborato alla realizzazione dell'iniziativa - Comitato Organizatore: G.Cutispoto, G.Leto, P.Massimino, M. Rodonò, D.Spadaro, F.Zuccarello. Segreteria: D.Domina - A.Mangano. Osservazioni ed elaborazione immagini: E.Catinoto. L.Contarino, G.Leto, G.Occhipinti, P.Romano. Guida alle visite ed alle osservazioni: I.Pagano, P.Romano, D.Spadaro. Sito web: G.Leto

Iniziative Speciali anno 2006

13-19 Marzo: "XVI Settimana della Cultura Scientifica"

Nell’ambito di questa iniziativa promossa dal MIUR,per sviluppare il tema "Il Clima", l’INAF-Osservatorio Astrofisico di Catania ha organizzato visite scolastiche (calendario) presso la sede di Catania ed un ciclo di conferenze pubbliche esterne (calendario, commenti). Il 19 Marzo: la sede di Catania è stata aperta al pubblico (immagini, commenti) con il seguente programma: proiezioni della presentazione "Il Sole: struttura e produzione di energia", visite alla sala del telescopio rifrattore per osservazioni della fotosfera e della cromosfera solare, esposizione di poster divulgativi su vari aspetti della ricerca in Astrofisica e sulla storia e le principali ricerche svolte presso l'Osservatorio Astrofisico di Catania e la conferenza pubblica: "L'attività solare e il clima sulla Terra: possibili correlazioni" (F. Zuccarello, Dipartimento di Fisica e Astronomia Università di Catania). Alla pagina web http://www.oact.inaf.it/visite/Cultura_XVI.htm sono disponibili: la presentazione "Il Sole: struttura e produzione di energia" in formato PDF e la galleria fotografica della manifestazione. Hanno collaborato alla realizzazione dell'iniziativa: V. Battiato; C. Blanco; G. Cutispoto; C. De Martino; D. Domina, S. Guglielmino; G. Leto; A. Mangano; I. Pagano; O. Santocono;  D. Spadaro; G. Strazzulla; A. Wanausek; F. Zuccarello

 

20-26 Marzo: "VII Settimana Nazionale dell'Astronomia"

In occasione di questo evento promosso dal MIUR l'Osservatorio Astrofisico di Catania ha organizzato un programma di visite guidate, presso la sede di Catania per scuole di ogni ordine e grado (calendario) e di conferenze pubbliche esterne (calendario, immagini, commenti). Hanno collaborato alla realizzazione dell'iniziativa: G. Cutispoto;  D. Domina; A.F. Lanza; G. Leto; A. Mangano; S. Messina, M.E. Palumbo; P. Romano, O. Santocono;  G. Strazzulla; C. Trigilio; A. Wanausek; F. Zuccarello

 

29 Marzo: Eclisse parziale di Sole

L'Osservatorio Astrofisico di Catania, in collaborazione con la Sezione Astrofisica del Dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Università di Catania, ha organizzato la visione pubblica dell'eclisse parziale di Sole del 29 Marzo 2006 presso la propria sede di via S. Sofia 78.  L'eclisse è stata totale in parte dell'Africa centrale, in Libia, al confine tra Libia ed Egitto in Turchia e in parte dell'Asia centrale.  A Catania l'eclisse è stata parziale ed è stata visibile dalle ore 11:20 fino alle 13:48. Il massimo di oscuramento del disco solare, pari a circa il 65 %, si è verificato alle 12:33. Questo il programma dell'iniziativa:  presentazione multimediale per la descrizione del fenomeno delle eclissi solari, visione in tempo reale delle immagini del Sole ottenute durante l'evento presso l'Osservatorio

Notevole il successo dell'iniziativa che è stata seguita da almeno 500 visitatori. Gli "internauti" hanno potuto seguire le varie fasi dell'eclisse collegandosi al sito web: http://eclisse.oact.inaf.it  dove erano presenti le immagini del Sole ottenute a Catania.  Questa iniziativa ha riscosso un particolare successo, con almeno 200.000 contatti registrati nel corso della giornata. Ulteriori immagini ed informazioni erano inoltre accessibili da un sito predisposto dall'Istituto Nazionale di Astrofisico. Alla pagina web: http://eclisse.oact.inaf.it sono disponibili: immagini e filmati dell'eclisse ottenuti all'Osservatorio Astrofisico di Catania, informazioni sulle eclissi, copia della presentazione in formato PDF, composizioni stampabili di una selezione delle immagini ottenute, la galleria fotografica completa della manifestazione 

Hanno collaborato alla realizzazione dell'evento - Comitato Organizatore: G. Leto, G. Cutispoto, P. Massimino, D. Spadaro, G.Strazzulla, F. Zuccarello. Segreteria: D. Domina - A. Mangano. Osservazioni ed elaborazione immagini: E. Catinoto, L.Contarino, P. Costa, G. Leto, G. Occhipinti, P. Romano. Guida alle visite ed alle osservazioni:: K. Biazzo, C. De Martino, D.Gandolfi, A.F.Lanza, A. Lanzafame, G. Leto, I.Pagano, L. Spezzi, G. Umana. Sito web: G.Leto

 

11-12-13 Agosto: Osservazione delle "Perseidi"

Nei tre giorni dell'iniziativa la sede "M.G. Fracastoro" di Serra la Nave è rimasta aperta al pubblico dalle ore 20 fino ad oltre le ore 24. Almeno 600 visitatori hanno partecipato al programma (immagini, commenti) che comprendeva una visita al telescopio da 91cm, l'osservazione del pianeta Giove e della Luna ed una proiezione multimediale all'aperto su "Sistema Solare e sciami di meteore". Nelle prime due sere il clima mite e il cielo sereno hanno permesso di osservare numerose "Perseidi"; purtroppo nella terza sera il cielo si è mantenuto coperto per tutta la durata della manifestazione. L'iniziativa è stata curata da G. Cutispoto, G. Leto, I. Pagano e G. Strazzulla.

Iniziative Speciali anno 2007

19-25 Marzo: "XVII Settimana della Cultura Scientifica"

Nell'ambito di questa iniziativa promossa dal MIUR con tema "La Natura e la Civiltà delle Macchine", lINAF-Osservatorio Astrofisico di Catania ha organizzato il corso "Laboratori Astrofisici" (programma) per gli studenti del Liceo Scientifico Statale "Leonardo" - Giarre (CT), un programma di visite scolastiche (calendario) presso la sede "A. Riccò" di Catania e di conferenze pubbliche presso sedi esterne (calendario)Inoltre il 25 Marzo la sede di Catania è stata aperta al pubblico (immagini, commenti) con il seguente programma: visite alla sala del telescopio rifrattore per osservazioni della fotosfera e della cromosfera solare, conferenza pubblica: "I satelliti artificiali: sentinelle dell'attivita' solare e delle interazioni Sole - Terra" (F. Zuccarello, Dipartimento di Fisica e Astronomia Università di Catania), conferenza pubblica: "Dal volo di Icaro alla missione SOHO: osservando il Sole sempre più da vicino" (D. Spadaro, INAF - Osservatorio Astrofisico di Catania), esposizione di poster divulgativi su vari aspetti della ricerca in Astrofisica e sulla storia e le principali ricerche svolte presso l'Osservatorio Astrofisico di Catania, esposizione di strumenti astronomici antichi dell'Osservatorio Astrofisico di Catania. Alla pagina XVII Settimana della Cultura sono disponibili: la scheda didattica "Il Sole", la galleria fotografica della manifestazione (a cui hanno partecipato un totale di 58 visitatori). Hanno collaborato alla realizzazione delle iniziative: G. Baratta; G. Bonanno; M.R. Caruso; E. Catinoto; P. Costa; G. Cutispoto; D. Domina; S. Guglielmino; A. Lanza; G. Leto; A. Mangano; E. Marilli; S. Messina; I. Pagano; M.E. Palumbo; P. Romano; O. Santocono;  D. Spadaro; L. Spezzi; G. Strazzulla; A. Wanausek; F. Zuccarello

 

10 & 13 Giugno: "Open Doors Day"

Il 10 Giugno nell'ambito delle iniziative per l'Anno Internazionale di Eliofisica (IHY)  la sede "A. Riccò" dell'Osservatorio Astrofisico di Catania è stata aperta al pubblico (immagini, commenti) con il seguente programma: visite alla sala del telescopio rifrattore ed osservazioni della fotosfera e della cromosfera solare; conferenze pubbliche:  "L'anno Eliofisico Internazionale" (F. Zuccarello, Dipartimento di Fisica e Astronomia Università di Catania) e "Irraggiamento solare e clima terrestre" (D. Spadaro, INAF - Osservatorio Astrofisico di Catania); premiazione dei concorsi: "Osserva il cielo e disegna le tue emozioni" (per gli alunni delle scuole elementari, elaborati pervenuti), e "La Terra, il Sole e oltre" (per gli alunni delle scuole medie); esposizione di poster  divulgativi sulle principali ricerche e sulla storia dell'Osservatorio Astrofisico di Catania; esposizione di strumenti astronomici antichi dell'Osservatorio. Alla pagina web 10 Giugno 2007 sono disponibili: le presentazioni (in formato .pdf ) "L'anno Eliofisico Internazionale" (F. Zuccarello) e  "Irraggiamento solare e clima terrestre" (D. Spadaro), la galleria fotografica della manifestazione (a cui hanno partecipato un totale di circa 110 visitatori) e delle premiazioni dei concorsi . Il 13 Giugno, presso lo "Scenario PUB.BLI.CO." (locandina), sono stati premiati gli studenti delle scuole superiori che hanno partecipato al concorso "Una presentazione solare" e gli studenti della Sicilia e della Calabria che hanno partecipato alla fase nazionale delle Olimpiadi Italiane di Astronomia 2007. Alla pagina web 13 Giugno 2007 sono disponibili: la presentazione (in formato .pdf ) "L'anno Eliofisico Internazionale" (F. Zuccarello) e la galleria fotografica della manifestazione (a cui hanno partecipato un totale di circa 100 ospiti). Hanno collaborato alla realizzazione delle iniziative: C.Anastasi, V. Battiato, G. Caripoli; E. Catinoto; P. Costa; G. Cutispoto; D. Domina, S. Guglielmino; G. Leto; A. Mangano;  P. Romano; D. Spadaro;  G. Strazzulla;  A. Wanausek; G. Zingale; F. Zuccarello. I premi consegnati nel corso delle due manifestazioni sono stati offerti da: Università degli studi di Catania - "Progetto Lauree Scientifiche"; INAF-Osservatorio Astrofisico di Catania; Area Marina Protetta "Isola dei Ciclopi"; CUTGANA; Provincia Regionale di Catania

 
10-11-12-13 Agosto: Osservazione delle "Perseidi"

Anche quest'anno la sede "M.G. Fracastoro" di Serra la Nave è stata aperta al pubblico per l'ormai tradizionale appuntamento dedicato all'osservazione del massimo di visibilità dello sciame meteorico delle "Perseidi". Dato il crescente numero di richieste pervenute l'iniziativa è stata estesa su quattro serate, nel corso delle quali la sede è rimasta aperta al pubblico dalle ore 20 fino alle ore 24. Il programma dell'iniziativa comprendeva una visita al telescopio da 91cm con l'osservazione del pianeta Giove ed una proiezione multimediale all'aperto su "Sistema Solare e sciami di meteore". Almeno 800 il totale dei partecipanti (immagini, commenti). Il cielo si è mantenuto sereno per gran parte del tempo, il che ha permesso di osservare numerose "Perseidi"

Hanno collaborato alla realizzazione dell'iniziativa - guida visite: G. Cutispoto, G. Leto, I. Pagano, G.Strazzulla; supporto logistico e tecnico: A. Distefano, C. Scuderi. segreteria: A. Mangano, D. Domina.

 
Osservatorio Astrofisico di Catania Home page   

Visite e Divulgazione

Ultimo aggiornamento: 13/02/12 10.17