Osservatorio Astrofisico di Catania

Osservatorio Astrofisico di Catania

Osservatorio Astrofisico di Catania

Osservatorio Astrofisico di Catania

Osservatorio Astrofisico di Catania

Osservatorio Astrofisico di Catania

Osservatorio Astrofisico di Catania

Osservatorio Astrofisico di Catania

Osservatorio Astrofisico di Catania

Osservatorio Astrofisico di Catania

Osservatorio Astrofisico di Catania

Events and Seminars

MEDIA INAF Il notiziario online dell’Istituto nazionale di astrofisica

  • Cinquecento anni all’ombra delle macchie solari
    by Redazione Media Inaf on February 3, 2023 at 5:40 pm

    Gli isotopi d’origine cosmica presenti negli anelli degli alberi e nelle carote di ghiaccio forniscono indizi sull’attività solare passata e su come potrebbe aver influenzato gli eventi climatici. Un team di fisici solari, guidato da Valentina Penza dell’Università di Roma “Tor Vergata”, li ha usati per stimare la variazione dell’irraggiamento solare negli ultimi cinque secoli

  • Pop stars: le stelle di popolazione III
    by Giuseppe Fiasconaro on February 3, 2023 at 12:42 pm

    Gli astronomi le chiamano stelle di popolazione III. Sono astri antichissimi, ma sfuggenti. Nessuno, infatti, li ha ancora osservati direttamente. Ma esistono. Come si evolvono e quali caratteristiche hanno queste stelle primordiali? Una risposta arriva ora da uno studio condotto da un gruppo di ricercatori guidati dall'Università di Padova. Abbiamo intervistato il primo autore della pubblicazione che riporta i risultati della ricerca, Guglielmo Volpato

  • Dall’idrogeno alle stelle, sotto gli occhi di Alma
    by Marco Malaspina on February 2, 2023 at 9:12 pm

    Analizzando in dettaglio le dinamiche di aggregazione del gas freddo in 13 regioni di cielo – attentamente selezionate – da un parsec (circa tre anni luce) di diametro ciascuna, un team di ricercatori guidato da Alessio Traficante dell’Inaf di Roma è riuscito a determinare quale fra i due modelli oggi più gettonati dagli astronomi – core-fed vs. clump-fed – meglio descrive il percorso evolutivo che porta alla formazione di oggetti massicci. Il risultato è stato pubblicato su Mnras

#cometaztf #astrisln ASTRIgammaLA "COMETA DI NEANDERTHAL" VISTA CON GLI OCCHI DI ASTRIOcchi, binocoli e telescopi degli appassionati sono puntati in questi giorni sulla cometa C/2022 E3 (ZTF), tanto che l’immagine del giorno scelta dalla NASA il 28 gennaio è di Dario Giannobile e immortala la splendida cometa e l’Etna.Proprio sull’Etna, nel sito di Serra la Nave, è installato il telescopio ASTRI Horn, che non nasce per guardare le comete, ma osserva i raggi gamma, messaggeri degli eventi più esplosivi dell’Universo. Per l’occasione, però, ha osservato anche C/2022 E3 con la sua camera ottica di servizio PMC e il risultato è il video che potete vedere nelle storie.Nell’immagine, un fotogramma dell’intervista fatta dalla RAI al nostro Giuseppe Leto, proprio mentre ASTRI Horn punta il cielo per osservare la cometa.Giuseppe, Responsabile Nazionale del telescopio ASTRI-Horn, dice: “È bello poter raccontare il mio lavoro e le potenzialità dello strumento, anche a partire da un’osservazione, come quella della cometa, diversa dalle osservazioni scientifiche per cui di solito utilizziamo il telescopio."🇬🇧 Eyes, binoculars and telescopes are all focused on comet C/2022 E3 (ZTF) these days. So much that NASA APOD of Jan 28th shows the wonderful comet on the background of Mount Etna, captured by Dario Giannobile.Also the ASTRI Horn telescope is on Mount Etna, at a Serra la Nave site. The telescope usually does not observe comets, but it is tailored to study the gamma rays, messengers of the most violent events in the Universe.However, for this special occasion, ASTRI Horn observed C/2022 E3 with the PMC service camera, and the result is the video you can see in the stories.In the image, a frame of the interview made by a RAI journalist to Giuseppe Leto, just as ASTRI Horn was pointing to the sky to observe the comet. Giuseppe, the ASTRI Horn telescope National Manager, says: “It’s nice to be able to tell my work and the potential of the telescope, even starting from the observation of the comet, which is very different from the usually scientific observations.”#astri #astrihorn #divulgazionescientifica #telescopi #telescope #cometa #comet #neanderthal #inaf #oact ... See MoreSee Less
View on Facebook
#parlanodioact #Rai1 incontra i nostri astronomi Giuseppe Leto, Javier Alonso Santiago e Gianni Catanzaro a Serra la Nave per parlare della cometa C/2022 E3 (ZTF). Nel video (dal TG1 delle h 13:30 del 2 febbraio) alcune immagini acquisite da Javier e alcune riprese con la camera ottica ausiliaria di ASTRI-Horn. #oact_sln #cometaztf #etna ... See MoreSee Less
View on Facebook
youtu.be/TsDrXXov0TA#inaftiguidaIL CIELO DI FEBBRAIO 2023 ... See MoreSee Less
View on Facebook

Subscribe to our mailing list

Contatti

 

Osservatorio Astrofisico di Catania

Via Santa Sofia 78, 95123 Catania, Italia

(+39) 095.7332111

segreteria.direzione.oact@inaf.it

(PEC): inafoacatania@pcert.postecert.it

Per informazioni sul nostro sito: web.oact@inaf.it

Per informazioni sulla didattica e divulgazione: divulgazione.oact@inaf.it