H2020 NEANIAS

Principal Investigator: 
Prof. Dimitra-Isidora Mema Roussopoulou

Responsabile Nazionale:
Eva Sciacca

Referente locale:
Eva Sciacca

Il progetto NEANIAS (Novel EOSC Services for Emerging Atmosphere, Underwater & Space Challenges) ha come obiettivo promuovere le pratiche dell’Open Science e di svolgere un ruolo attivo nella materializzazione dell’ecosistema dell’European Open Science Cloud (EOSC), coinvolgendo in maniera funzionale le grandi comunità scientifiche e professionali, contribuendo attivamente allo sviluppo tecnologico, procedurale, strategico e commerciale di EOSC.
NEANIAS guiderà il co-design e la fornitura ed erogazione di servizi tematici innovativi, derivanti da risorse e pratiche di ricerca avanzate nei tre settori principali: ricerca subacquea, ricerca atmosferica e ricerca spaziale, coinvolgendo ciascuno diversi gruppi accademici, aziendali, ricercatori, professionisti ed entità governative.
NEANIAS è una Azione di Ricerca e Innovazione finanziata dall’Unione Europea sotto il programma di ricerca e innovazione Horizon 2020, attraverso l’accordo di sovvenzionamento No. 863448.
Dal punto di vista tecnologico, NEANIAS ha come obiettivo quello di offrire servizi tematici innovativi che siano flessibili ed aperti per soddisfare le necessità delle comunità oltre la relativa definizione originale, e capaci di adattarsi a casi simili, incoraggiando così la replicabilità e la loro riutilizzazione. I servizi tematici trasversali, cosi come i servizi generici previsti, devono abbandonare l’attuale ecosistema frammentato della scienza applicata, le tecnologie della ricerca e le infrastrutture attuali, per entrare nell’ecosistema centrale EOSC ottenendo l’accesso a risorse di portata e dimensioni senza precedenti, e allo stesso tempo, partendo da solide fondamenta (TRL6), raggiungere un livello di piena affidabilità (TRL8).
I nuovi servizi NEANIAS non solo risponderanno a specifiche esigenze della comunità ma renderanno anche possibile la transizione delle rispettive comunità al concetto di EOSC e ai principi di Scienza Aperta. Ottenendo ciò, NEANIAS fornirà alle sue comunità l’accesso completo alle risorse, strumenti per le collaborazioni e mezzi per le ricerche interdisciplinari, che intensificheranno e allargheranno le attività di ricerca e sviluppo della conoscenza relative alle comunità di utenti finali.

Principali altri enti coinvolti oltre INAF

ATHINA-EREVNITIKO KENTRO KAINOTOMIAS STIS TECHNOLOGIES TIS PLIROFORIAS, TON EPIKOINONION KAI TIS GNOSIS (Grecia), SZAMITASTECHNIKAI ES AUTOMATIZALASI KUTATOINTEZET (Ungheria), CORONIS COMPUTING SL (Spagna), UBIWHERE LDA (Portogallo), COMMUNICATION & INFORMATION TECHNOLOGIES EXPERTS ANONYMOS ETAIREIA SYMVOULEFTIKON KAI ANAPTYXIAKON YPIRESION (Grecia), UNIVERSITY OF PORTSMOUTH HIGHER EDUCATION CORPORATION (United Kingdom), UNIVERSITE D’AIX MARSEILLE (Francia), UNIVERSITAET BREMEN (Germania), UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA (Italia), RICOH SPAIN IT SERVICES SLU (Spagna), JACOBS UNIVERSITY BREMEN GGMBH (Germania), INCITES CONSULTING SA (Lussemburgo), INNOMINE GROUP KFT (Ungheria), EUNICE ENERGY TECHNOLOGIES GMBH & CO. KG (Germania), METEOROLOGICAL AND ENVIRONMENTAL EARTH OBSERVATION SRL (Italia), CONSORTIUM GARR (Italia), AEROSPACE LOGISTICS TECHNOLOGY ENGINEERING COMPANY SPA (Italia), ETHNIKO ASTEROSKOPEIO ATHINON (Grecia),TELEDYNE RESON A/S (Danimarca)
Persone OACT coinvolte nel progetto:

Eva Sciacca, Ugo Becciani, Alessandro Costa, Carmelo Pino, Filomena Bufano, Matteo Munari, Cristobal Bordiu, Simone Riggi, Francesco Schillirò, Grazia Umana

Articoli correlati

Contatti

Osservatorio Astrofisico di Catania

Via Santa Sofia 78, 95123 Catania, Italia

(+39) 095.7332111

(PEC): inafoacatania@pcert.postecert.it

Per informazioni sul contenuto del nostro sito web: web.oact@inaf.it

Per informazioni su eventi per la didattica e divulgazione: divulgazione@oact.inaf.it