Seleziona una pagina

MAORY

Principal Investigator: 
Paolo Ciliegi

Responsabile Nazionale:
Paolo Ciliegi

Referente locale:
Matteo Munari

MAORY (Multi-conjugate Adaptive Optics RelaY) is one of the first light instruments for the Extremely Large Telescope (ELT), the 39 m diameter optical-infrared telescope that the European Southern Observatory (ESO) will build in the next decade in collaboration with its community of member States. MAORY is a post-focal adaptive optics module. It supports the MICADO near-infrared camera.

Principali altri enti coinvolti oltre INAF

INSU, IPAG
Persone OACT coinvolte nel progetto:

Matteo Munari

Articoli correlati

MAORY ai nastri di partenza

MAORY ai nastri di partenza

Il kick-off meeting del progetto a guida INAF, del valore di 18.5 milioni di euro, si è tenuto oggi, martedì 2 febbraio, presso il Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università di Bologna. MAORY sarà un componente fondamentale dell’Extremely Large Telescope europeo.

MAORY: una commessa da 18.5 milioni di euro

MAORY: una commessa da 18.5 milioni di euro

La realizzazione di MAORY, un modulo cruciale del telescopio europeo da 39 metri ELT, è stata affidata oggi a un consorzio internazionale guidato dall’Istituto Nazionale di Astrofisica. Nicolò D’Amico (Presidente INAF): «Il fatto che l’Italia sia in prima linea nell’ottica adattiva è motivo di orgoglio»

Vista d’aquila “made in Italy” per E-ELT

Vista d’aquila “made in Italy” per E-ELT

Lo European Southern Observatory (ESO) affida all’INAF la realizzazione di MAORY, uno dei primi tre strumenti che equipaggeranno lo European Extremely Large Telescope, il gigantesco telescopio da 39 metri di diametro in costruzione sulle Ande cilene. Il presidente INAF Giovanni Bignami: «Un altro gran bel successo per l’astronomia italiana e per l’INAF»

Contacts

 

Osservatorio Astrofisico di Catania

Via Santa Sofia 78, 95123 Catania, Italia

(+39) 095.7332111

(PEC): inafoacatania@pcert.postecert.it

Informations about our website: web.oact@inaf.it

Informations about educational and outreach: divulgazione.oact@inaf.it