News e Comunicazioni OACT

Venerdì c’è la Notte europea dei ricercatori

Venerdì 24 settembre 2021 le astronome e gli astronomi dell’Inaf partecipano alla Notte europea dei ricercatori, aprendo i laboratori, i musei, organizzando incontri con il pubblico, tavole rotonde, attività per i bambini, conferenze ed eventi, sia in presenza che online. Ecco, città per città, gli appuntamenti principali.

Continua la sospensione delle visite pubbliche

A causa delle attuali misure restrittive volte a limitare la diffusione dei contagi da Covid-19, l'Osservatorio Astrofisico di Catania continua la sospensione delle visite pubbliche presso la sede "M.G. Fracastoro" (Contrada Serra la Nave, Mt. Etna). Uno dei maggiori...

In arrivo il Terzo Workshop Nazionale su SKA

Il Terzo Workshop Nazionale sul progetto Square Kilometre Array (SKA) si terrà online dal 4 all'8 ottobre 2021. SKA è un progetto internazionale di profilo scientifico e ingegneristico che ha come obiettivo la costruzione della più grande rete di radiotelescopi al...

Il nome di un fisico siciliano ad un asteroide

27533 e 2000 HP70 sono i due nomi che identificano uno dei numerosi corpi di forma irregolare che abitano la fascia principale degli asteroidi, la regione del Sistema Solare situata tra Marte e Giove. Con circa 7 km di diametro, 2000 HP70 è stato scoperto il 26 aprile...

Olimpiadi di Astronomia 2021 – Gara Interregionale

La Gara Interregionale 2021, seconda tappa del cammino verso la Finale Nazionale delle XIX Olimpiadi Italiane di Astronomia, si è regolarmente svolta nelle giornate del 6 maggio per la categoria Junior 1 e del 7 maggio per le categorie Junior 2 e Senior. Si è trattato...

Premio MERAC 2021 a Cosimo Inserra: da Catania a Cardiff

Cosimo Inserra, ex allievo del Dipartimento di Fisica e Astronomia “Ettore Majorana” di Catania, è il vincitore per il 2021 del premio MERAC come "miglior giovane ricercatore nel campo dell’Astrofisica Osservativa" (Best Early Career Researcher in Observational...

S’osserva di nuovo il Sole all’ombra dell’Etna

Dopo un’interruzione di oltre tre mesi il Sole torna a essere sorvegliato speciale all’Osservatorio Inaf di Catania, dove il telescopio solare sta osservando la comparsa delle prime macchie del nuovo ciclo solare, dopo mesi di calma piatta. La pausa obbligata è stata anche l’occasione per definire un aggiornamento del telescopio che lo porti a livello di standard internazionale.

A passeggio con Mercurio nelle città italiane

In occasione del transito di Mercurio sul disco solare, l’INAF propone al pubblico e alle scuole osservazioni guidate al telescopio e conferenze nelle sedi di Torino, Bologna, Firenze, Teramo, Roma, Palermo e Catania. A partire dalle 13:15 è inoltre prevista una diretta streaming dell’evento dalle Canarie, dove si trova il Telescopio Nazionale Galileo.

Contatti

Osservatorio Astrofisico di Catania

Via Santa Sofia 78, 95123 Catania, Italia

(+39) 095.7332111

(PEC): inafoacatania@pcert.postecert.it

Per informazioni sul contenuto del nostro sito web: web.oact@inaf.it

Per informazioni su eventi per la didattica e divulgazione: divulgazione@oact.inaf.it